onde indossabili

onde indossabili

 

Le Onde Indossabili

Alcuni ricercatori

della Penn State University, hanno progettato un sistema che sfrutta l’energia presente nell’ambiente prodotta dalle reti radio come il wifi, e la riconverte in elettricità,questa elettricità potrà poi essere utilizzata per alimentare dei sensori presenti sul corpo, o nel corpo, che monitorerebbero la salute.

E fino a quì tutto bene, non sembra essere nulla di negativo o pericoloso, anzi potrebbe essere veramente utile per limitarte lo spreco di energia e per dare maggiore sicurezza a chi ha problemi di salute.

Ma noi ci chiamiamo ElettrosmogTIPS- TECHNOLOGY GUARDIANS, e da buoni guardiani dobbiamo cercare le cose che non quadrano anche quando sembra non ve ne siano, altrimenti come esperti del settore non avremmo nessuna credibilità.

onde idossabili

In effetti un paio

di domande mi sorgono, la prima riguarda il CONTROLLO, infatti come vengono installati sul corpo sensori per la salute potrebbero venirne inseriti di ogni tipo: controllo degli spostamenti, controllo dei discorsi, controllo degli incontri, e così via… quindi è logico chiedersi quanto sia etico l’utilizzo di sensori corporei che spiano le persone in ogni loro aspetto.

Ricordiamoci che non sempre è possibile scegliere, guardate cosa accade oggi con i vaccini, dove abbiamo già categorie che sono obbligate in nome di un fine superiore.

La cosa potrebbe ripetersi, e potremmo venire obbligati ad indossare sensori spia autoalimentati per “UN FINE SUPERIORE” senza possibilità di sottrarci! 

La seconda domanda

che mi pongo riguarda ovviamente la sicurezza elettromagnetica.

Anche se le quantità energeti in gioco non sono ancora note, possiamo ipotizzare che il corpo sarà “rivestito” da un’apparato elettromagnetico ricetrasmittente esattamente come quello presente sui tetti delle case, avete presente le antenne per i telefoni sui tetti dei condomini e dei tralicci? ecco esattamente uguale ma in scala UMANOIDE, infatti si avrà un’apparato ricevente che dovrà prendere le onde del wifi, poi si avrà un’apparato adattante che dovrà trasformarle in elettricità, ed in fine si avrà un’apparato trasmittente che dovrà trasmettere i dati corporei acquisiti !!!!

Alla luce di tutto questo il mio parere è che la cosa potrebbe avere una deriva pericolosa sia per la salute che per la libertà ed i diritti dell’individuo, che già oggi vacillano pericolosamente !!

Stiamo in tutti i modi dicendo che i campi radio sono già troppo elevati e dovremmo indossarli come fossero mutande piuttosto che allontanarci da loro?

Le nuove tecnologie

sono TUTTE SUBORDINATE A INTERNET! sfruttano tutte in qualche modo la rete, quindi penso che il problema sia la rete come oggi la conosciamo, mi sembra chiaro che il prossimo disastro planetario sarà causato da qualcosa che ha a che fare con la rete.

Questa è la più grande sfida dell’umanità, se non riusciremo a controllare ed arginare gli aspetti oscuri della rete saranno guai molto seri, guai dei quali già oggi iniziamo a vedere le prime avvisaglie come controlli di massa, distorsione della realtà, aumento dei campi elettromagnetici, disturbi psichici e fisici da abuso di smartphone, ecc.. le persone vengono allontanate dalla realtà e dai valori importanti senza che se ne accorgano! LA RETE VA ARGINATA!

Alla Prossima