Le Spurie

le spurie

Tutti sanno che dalla Cina arriva la maggior parte dei prodotti elettronici che abbiamo ed utilizziamo, ma non tutti sanno che a causa della scarsa qualità di alcuni componenti elettronici, alcuni di questi prodotti possono produrre elettrosmog radio (RF) pur non essendo apparecchi trasmittenti.

Ciò significa che potremmo avere a nostra insaputa un caricabatterie per cellulare oppure una luce per l’albero di natale, che producono emissioni a radiofrequenza.

Questo avviene a causa appunto della scarsa qualità di alcuni componenti che nel fare il loro lavoro in modo poco “serio” creano alcuni effetti collaterali nella catena di trasformazione della corrente elettrica che provoca la fuoriuscita non prevista di onde radio chiamate SPURIE.

Se avete quindi molte cineserie in casa è facile che abbiate anche delle spurie di radiofrequenza senza saperlo.

Ecco l’utilità di avere un rilevatore rf oppure qualcuno che possa verificare che in casa vostra sia tutto ok, ma potrebbe non essere sufficiente, perchè lo spettro di frequenza utilizzato da queste spurie può essere molto ampio, possono presentarsi vicine alla frequenza della linea elettrica (50hz) come a centinaia di mhz o addirittura ghz.

La regola se si è impossibilitati a misurare è quella di limitare al minimo le cineserie e sopratutto di scollegarle dalla linea elettrica quando non utilizzate.

Alla Prossima.

le spurie

le spurie