Al Via I Nuovi Impianti 5G

Ecco una bellissima

immagine di un fiammante impianto 5G novo di trinca. Questa è una delle prime foto arrivatami da un’amico che lavora ancora come antennista, un mio ex collega quindi, che è rimasto giocoforza a lavorare al montaggio degli impianti, e che mi tiene informato su ogni novità.

Come si vede chiaramente

vi sono nuovi moduli trasmittenti aggiornati alle nuove frequenze, certamente già operativi i 3.5ghz, che possono essere già utilizzati con le strutture attuali, ovvero con antenne montate su tetti e tralicci.

Una diversa implementazione sarà apportata per i 28ghz, che secondo me non verranno attivati a breve.

Sono già presenti

però i trasmettitori, pronti ad entrare in funzione.

28ghz sono una frequenza molto elevata, è la prima volta nella storia che si utilizzano in modo massivo queste frequenze, e mentre anche gli studi della scienza convenzionale iniziano a porre dubbi sulla innoquità di queste emissioni, le multinazionali della telefonia avviano un massiccio aggiornamento degli impianti.

Questo indica una cosa molto chiara, e cioè che le aziende sono già al corrente di quello che accadrà, sanno che non incontreranno ostacoli, gli accordi sono già stati stipulati, e nocive o meno le alte frequenze del 5G verranno attivate. Non serviranno i risultati degli studi, e nemeno le raccomandazioni degli scienziati..

newpipe
..queste servono solo

quando i risultati perorano la causa, come nel caso del virus, ma quando invece sono contrari alla volontà dei padroni vanno occultati o ridicolizzati, e siccome i media sono tutti controllati scattano le censure e le campagne di denigrazione per far tacere la scienza che non si allinea!

Sono certo che nessuna iniziativa sarà in grado di arrestare l’avanzare di questa tecnologia, sono inutili i gruppi stop-5g, come lo sono gli scioperi della fame o le interrogazioni parlamentari di qualche sparuto gruppo di politici. L’unica cosa che efficace a questo punto è solo una scoperta che non può essere ignorata, la BOMBA che non è possibile nascondere, l’evento! Ma senza un vero “cigno nero” l’affollamento elettromagnetico continuerà ad aumentare .

impianto 5g

impianto 5g