Quanto Irradia Il Chromecast

Continua l’analisi

delle apparecchiature di comune utilizzo che provocano elettrosmog, molti hanno in casa una chiavetta usb che collegata alla tv la trasforma in “smart” .

Ve ne sono di diverse marche e modelli, ma il più conosciuto è sicuramente il Chromecast di Google.

Si  tratta appunto di un supporto usb che collega la tv a internet e consente di trasmettere in video i contenuti della rete, in particolare video e foto, sia in remoto come da Youtube e Vimeo, o in locale dal proprio telefono o computer.

Detta chiavetta si

collega al wifi di casa e tramite questo riceve i contenuti dalla rete, questo scambio provoca elettrosmog di tipo  radiofrequenza, alla frequenza di 2.4/5.0 ghz.

Dal video possiamo vedere che le radiazioni generate sono modeste se sostiamo a debita distanza, cioè al di sotto dei 2.5m, se invece abbiamo la tv a poche decine di cm dovremmo allontanarci, e sopratutto dobbiamo scollegare il chromecast dalla rete elettrica quando terminiamo l’utilizzo.

Alla Prossima

newpipe

il chromecast

il chromecast

il chromecast