F. A. Q. (Frequently Questions)

Elettrosmog: Domande Frequenti

Per rendere semplice la procedura di auto protezione e di apprendimento, ho suddiviso il sito in 5 parti fondamentali, gli steps: 2-3 sono risorse a pagamento che mirano a fornire rimedi comprovati e consigli personalizzati,  garantendo risultati efficaci.

 

 Gli steps 1-4-5 sono risorse gratuite, utilissime per imparare le basi dell’autoprotezione, per capire se siamo potenzialmente a rischio, e cosa sia e come interviene l’elettrosmog nelle nostre vite.

In questo sito potrai imparare tutto il necessario sull’elettrosmog da radiofrequenza (RF) non ti serve altro, naviga tra i video del canale youtube, i post del blog, ed il menu in alto. 
Se passerai qualche minuto di lettura e visione imparerai a proteggerti.
La protezione più efficace dipende da noi stessi, è essenziale capire che senza un minimo di cultura sull’elettrosmog siamo e saremo a rischio per sempre, questo sito nasce proprio per insegnare ad auto proteggersi con il minimo sforzo economico possibile.
Proteggersi da soli non è solo possibile, ma necessario.

Sapere se si è a rischio elettrosmog non è facile senza un rilevatore, bisogna considerare vari fattori ambientali, il contesto urbano, la densità di emittenti esterne ed interne.

Consiglio per prima cosa di compilare il questionario dello step-1 che trovi nelle homePage, dal risultato che ti invierò potrai valutare se sia necessario approfondire o meno.

La cosa migliore è acquistare un rilevatore e misurare, se invece non ti senti pratico sarebbe utile avere una consulenza, puoi farlo tramite la nostra WhatsCHAT oppure contattando l’arpa (coi loro tempi) o un’altra azienda che effettui misurazioni nella tua zona, è sufficiente una ricerca su google

Essere in alto è certo un rischio maggiore per l’elettrosmog da radiofrequenza, se però nei paraggi non vi sono impianti di antenne trasmittenti non avrai problemi pur essendo in alto, guardati intorno oppure richiedimi una Videostima, farò una ricerca degli impianti a te più prossimi.

Se hai dei disturbi che nonostante visite, cure, consulti ecc.. non riesci a risolvere, potresti essere elettrosensibile.

Dovrai fare delle prove e verificare se le tue condizioni migliorano allontanandoti da telefoni ed elettrodomestici, un bel giro in campagna senza portare con se nulla di elettronico potrebbe essere un buon test.

Potrebbe essere necessario modificare alcune abitudini ed imparare ad utilizzare alcuni materiali, questo è tutto spiegato nel Modulo

Potrebbe essere necessario l’utilizzo di alcuni materiali per rivestire pareti e finestre. Oppure creare una zanzariera scheramnte potrebbe risolvere il problema.

Perchè i rilevatori economici, come quelli che usiamo, sono poco precisi se ci riferiamo al singolo valore misurato, diventano però molto più affidabili se eseguiamo una serie di misurazioni, modificando posizione ed inclinazione dello strumento, ed eseguiamo la media matematica dei risultati rilevati.

Parecchi! ma non solo con youtube, i social stanno attraversando un periodo complicato, si arrogano il diritto di decidere cosa sia giusto e cosa sbagliato, ma questo non può essere fatto senza dichiararsi EDITORI PRIVATI e perdere così ogni diritto di pubblicare come ENTE PUBBLICO !

Stanno cercando di imporre certe idee forti del loro strapotere mediatico, il che equivale a DITTATURA MEDIATICA e non è accettabile in democrazia dove tutti devono poter dire ciò che credono!

Oggi la maggior parte delle persone non comprende che le idee che hanno sono frutto dei media, non del proprio pensiero, e questo getta le basi per periodi oscuri.