Elettrosmog Tips:

Quanto Schermano i Muri?

elettrosmog-0000pop

Per chi desidera proteggersi in modo efficace dall’elettrosmog ed in particolare dai campi RF (radiofrequenza) delle stazioni base di telefonia, è importante valutare quale sia il grado di protezione fornito dalle strutture.

Ogni struttura rappresenta un’ostacolo per le radiazioni, amenochè non si tratti di strutture completamente isolanti come ad esempio la plastica, è infatti sufficiente una piccola conducibilità elettrica per modificare il campo elettrico delle antenne radio base. elettrosmog

Vi sono però materiali, come quasi tutti i metalli, che incidono grandemente, e questi metalli sono presenti in grande quantità nei muri di cemento armato, che è altresì intriso di umidità che come sappiamo penetra nei muri senza grandi problemi. Questi 2 fattori (metallo+acqua) rendono i muri di casa un buon schermo per le radiofrequenze.. ma non per tutte! schermare muro elettrosmog

Infatti più ci abbassiamo di frequenza minore sarà l’ininfluenza dei muri, mentre più ci alziamo maggiore sarà la schermatura che essi andranno a creare.

Molti di voi avranno infatti sentito le polemiche riguardanti il taglio degli alberi e l’abbattimento degli ostacoli per fare in modo che le frequenze 5 (G) siano libere di scorrazzare, ed infatti è proprio così ! Quelle frequenze sono talmente elevate che risentono anche della minima conducibilità grazie alla loro cortissima lunghezza d’onda.

elettrosmog-tipshh

Ma qual’è la situazione attuale? con gli impianti presenti oggi?

Mi sono recato su un’albergo di 6 piani che ha di fronte una SRB di medie dimensioni ed ho misurato all’intero ed all’esterno.

Come potete vedere il video conferma che la schermatura delle strutture murarie sulle frequenze di circa 2ghz è già elevata, siamo nell’ordine del 60% su un fascio diretto a distanza di circa 60m.

Mi trovavo all’interno del cono di flusso massimo e come si evince dalle misurazioni, la situazione per chi vive in quelle condizioni non è certo rosea, Quando si è sulla grande terrazza si hanno oltre 4v/m mentre nella stanza da letto in prossimità delle finestre quasi 1.5v/m che si riducono a 1.2v/m a centro stanza. schermare muro

Personalmente sarebbe inaccettabile, avrei già venduto l’appartamento, invece si tratta di una condizione molto comune, e ve ne sono anche di ben peggiori che però rientrando nei limiti di legge e vengono chiaramente snobbate con frasi rassicuranti del tipo: “Non si preoccupi è ben al di sotto dei limiti” 

…Auguri! schermare muro

4.5/5

Possiamo concludere che i muri hanno sicuramente un’efficacia nello schermare le radiofrequenze da telefonia mobile, e che potrebbero aiutare ancora di più contro il 5 (G) che alzerà ulteriormente le frequenze, quello che però bisognerà valutare e capire è quanto verranno installate VICINO! le antenne del 5 (G), se venissero installate su ogni tetto, per esempio, non resterebbe che trasferirsi su plutone.