Come Irradia Un’Antenna

elettrosmog   Figura-f0: Esistomno vari tipi di antenna, dalle più semplici alle più moderne ed efficenti, antenne per le basse, medie, alte, e altissime frequenze, antenne direttive, isotropiche, o paraboliche ecc… La nostra sfortuna è che le antenne che nuociono alla salute sono molto piccole, nell’ordine di millimetri, e le abbiamo tutti all’interno dei nostri telefoni.

Questo avviene perchè all’aumentare della frequenza si riduce la lunghezza d’onda ed insieme ad essa anche la dimensione dell’antenna, si può capire quindi come per frequenze di molti ghz vi sia necessità di antenne veramente piccolissime! Queste ridotte dimensioni fisiche consentono ai produttori di munire le antenne di ulteriori sistemi di amplificazione, che trovano posto all’interno dei devices con molta più facilità.

Figura-f1

 Mentre possiamo gestire le antenne dei nostri telefoni, decidendo in completa autonomia se attivarle o meno, è molto più difficile l’approccio a quelle esterne, ovvero quelle che comunicando col nostro telefono gli consentono di restare connesso col resto del mondo tramite linea telefonica ed internet.

Queste antenne sono molto più potenti ed ubicate in luoghi strategici per consentire collegamenti sempre stabili e veloci, poco importa se gli effetti di queste emissioni sulla salute non siano ancora divulgati, l’importante è rispettare i regolamenti nazionali e convincere le persone tramite spot e propaganda che i ghz sono il bene mentre chi pone questioni è un complottista. elettrosmog tips

Figura-f3

Questo tipo di antenne sono estremamente direzionali, ciò significa che la direzione nella quale vengono puntate sarà quella maggiormente irradiata, esattamente come si vede nelle immagini. I coni di irradiazione sono stretti, nell’ordine dei 30°-35° e se ci si trova all’interno di questi è matematico che la nostra irradiazione sarà elevata.

Le immagini sono abbastanza eloquenti, ma facciamo un esempio pratico per capire meglio quando ci troviamo nella condizione di poterci preoccupare: eletrosmog tips

Figura-f7

Come vedete dall’immagine queste antenne puntano leggermente verso il basso ed hanno un’apertura del fascio di circa 30°, se abbiamo una di queste antenne alta 25m, a 100m metri dalla nostra abitazione e ci troviamo al terzo piano di altezza saremo sottoposti (all’esterno) a circa 4-5-v/m, valore che può variare a seconda degli ostacoli presenti tra l’abitazione e l’antenna. elettrosmog tips

All’interno di casa potremmo misurare valori dimezzati rispetto che all’esterno quindi potenzialmente 2-v/m, si tratta di un valore di allerta perchè presente h24. elettrosmog tips

Se invece ci trovassimo più vicini all’antenna la nostra esposizione sarebbe minore perchè saremo più lontani dal centro del lobo di irradiazione, anche se più vicini all’antenna fisica! Infatti la parte bianca del grafico (vicino alla casa) è la zona d’ombra più riparata anche se vicina all’antenna. elettrosmog tips

Vi sono però delle rotture (spurie) del lobo di irradiazione che possono generare campi elevati anche nelle zone d’ombra, è quindi sempre necessario misurare quando ci troviamo nei pressi di una di queste antenne. elettrosmog tips

In questa

ultima immagine vediamo la differenza tra le antenne 4g e quelle 5 (G), si tratta di una differenza importante perchè aumenta l’irradiamento in modo selettivo, cioè, invece di avere un unico fascio che comprende tutte le connessioni a tutti i devices, avremo una singola connessione per ogni device, che sarà supportata da un fascio dedicato che “INSEGUE” il device e produce un fascio a seconda delle necessità.

Se saremo più lontani il nostro campo sarà più forte, e se ci spostiamo saremo inseguiti dal nostro campo dedicato. Quindi non avremo più solo il problema dell’irradiamento ma non potremo nemmeno sottrarci perchè l’antenna in automatico deciderà con quale potenza raggiungere il nostro telefono ed in quale direzione puntare il fascio. Non potremo più scegliere di avere un basso segnale spostandoci in zone più isolate perchè l’antenna ci inseguirà e “SPARERà”   su di noi senza pietà! 

antenna 5g antenna 5g antenna 5g antenna 5g